• Ciampino

      19^ Volaciampino

      26.03.2017

      A volare a Ciampino, domenica 26 Marzo 2017, stavolta la Ryan Air non c’entra nulla ma sono stati più di duemila i podisti che, smaltito l’acido lattico della Roma Ostia, in una bella e ventosa giornata di sole, hanno affrontato i 10 veloci km della 19esima Vola Ciampino. 
      Leggermente modificato il percorso rispetto agli anni precedenti: partenza in leggera salita, con un primo chilometro vivace fra curve e rotonde. Poi via per le strade di Ciampino, con un saliscendi leggero ma continuo (50 mt di dislivello in totale). Fra il quarto e l’ottavo km prevale una leggera discesa che, pur confortando le gambe del podista, insinua in quest’ultimo un dubbio inquietante: se è vero che la discesa non è mai gratuita, quando e come sarà presentato il conto? La risposta arriva a metà del nono km, addolcita dall’arco dell’arrivo, già visibile in cima alla salita.
      Fra gli uomini è Roman Prodius, olimpionico Moldavo di Londra 2012, a tagliare per primo il traguardo in 30’02’’, mentre fra le donne Eleonora Bazzoni stacca tutte le avversarie completando la prova in 34’43’’.
      13 gli atleti della Runforever alla partenza. Primo ad arrivare il triatleta Salvatore Zarbo in 37’46’’, seguito da Marco Lupo in 39’58’’ e Pasquale Volpe in 40’55’’, entrambi con il loro personal best. Poi Maurizio Barocci in 41’41’’, Raffaele De Santis in 44’13’’, Max Nardacci in 44’16’’, Rocco Di Fede in 44’27’’, Enrico Giustiniani in 46’54’’, Fabiola Vulpiani, prima delle donne, in 47’37’’, Canio Martinelli in 51’04’’, Giancarlo Mattioli in 51’42’’, Giulio Caruso in 51’54’’ e Milena Mossucca in 52’21’’ (tutti real time).
      Una bella corsa durante la quale molti atleti, tornato a respirare, dopo la Roma Ostia, le sensazioni tipiche delle gare più veloci, avranno iniziato a pensare alle prossime gare in calendario, come la Vivicittà di Latina del 9 Aprile.