• Tor Vergata Roma

    3^ Xmilia

    26.02.2017

    ...Domenica 26 febbraio, nella piana di Tor Vergata, in una mattinata assolata rinfrescata da un leggero vento di ponente si è disputata la 3^ edizione della XMILIA, gara regionale di corsa su strada sulla lunghezza di dieci miglia romane. Ritrovo alle 8,30 per i circa 2000 partecipanti, quindi il ricordo del Colonnello Giangiacomo Calligaris ideatore della manifestazione, l’inno di Mameli e alle 9,30, dopo gli handbikers, lo sparo dello starter a dare il via agli entusiasti corridori che hanno dovuto affrontare un percorso faticoso, lungo circa 14800 metri, caratterizzato da numerosi saliscendi, cambi di direzione e falsopiani spezza gambe e spezza fiato. La Runforever Aprilia, in quella che era una gara sociale, ha schierato 16 atleti tutti in formissima. Primo, uno degli elementi più rappresentativi della Società, un ragazzo giovane che ci rende sempre orgogliosi: Emanuele Battaglia, che ha chiuso in 55’32”, seguito dall’infaticabile Salvatore Zarbocop Zarbo che ha fermato il cronometro a 57’30”. Terzo lo straordinario Sadiddin Absi, reduce da un infortunio, che, nonostante l’infortunio, ha concluso in 59’35”. Quindi Florio Flamini, il “keniano” al traguardo in 1h01’54” insieme a Marco Lupo, che con il suo 1h01’54” ha stupito tutti dimostrando grande forma: bravo! Ci piace encomiare la prestazione di un atleta apriliano, uno tra i più benvoluti del gruppo, Pasquale Volpe che ha portato a casa un ottimo tempo: 1h04’16”. Brillantissimo Franco Vartolo in 1h05’38”, sempre sul pezzo Massimiliano Nardacci in 1h05’53”, mentre un concentratissimo Raffaele De Santis ha concluso in 1h06’06”. Menzione d’onore per Massimo Billy D’Agostino un pilastro della società al termine in 1h08’07”. Umberto Bracci, reduce dalle maratone di fine 2016 chiuse alla grandissima, nel 2017 si è rimesso in gioco ed anche in questa occasione ha fatto benissimo: 1h12’48”! Pensavamo di essere abituati alle perfomance di Fabiola Vulpiani e invece anche questa volta è riuscita a stupirci con il suo 1h13’14”. Grandiosa! La standing ovation va però a Canio Martinelli, che grazie alla costanza ed alla caparbietà tipica di un “lucano doc”, come ama definirsi, ha raggiunto un risultato che fino a poco tempo fa sembrava lontanissimo: 1h16’40”, super! Last but not least Fabrizio Baione e Milena Mossucca, entrambi in crescita terminano rispettivamente in 1h19’04” e 1h21’19” … hanno in serbo sorprese! Dispiace per Stefano Lupi che si è dovuto ritirare: tranquillo ci saranno altre occasioni! Fuori dalla gara sociale è d’obbligo menzionare la prestazione di Enrico Andreotti, 5° assoluto alla 7ma edizione del Lunghissimo di Stimigliano: 28 Km in 1h53’29”! Applausi, siamo fieri di te! Archiviata questa gara, ci proiettiamo immediatamente verso la prossima: il 12 marzo la RomaOstia. Vediamo chi arriva prima al mare! Runforever!