• 68° TROFEO DELLA LIBERAZIONE

    24 aprile 2016

    Presso lo stadio della Farnesina in Roma, domenica 24 aprile si è svolta una delle classiche di primavera di Atletica Leggera più importanti della Capitale, il Trofeo della Liberazione, giunto alla sua 68^ edizione. Centinaia i partecipanti provenienti anche da fuori regione, proprio a causa della numerosa partecipazione le gare sono state suddivise in due parti della giornata, in mattinata i più giovani, fino alla categoria Ragazzi e nel pomeriggio dalla categoria Cadetti ai Master, dove si sono ottenuti i risultati più importanti.

    La Runforever Aprilia ha presentato 15 giovani atleti con Ippoliti Valerio, Di Tullio Nicolò, Nardacci Leonardo, Bitetto Michele, Liotino Leonardo, Pagano Simone, D’Agostino Nicola, Paoloni Tiziano, Carugno Beatrice e Albanese Giorgia nella Categoria Esordienti, cimentandosi sui 50 mt, nel salto in lungo e nel lancio del Vortex. Nella categoria Ragazzi molto bene Marzocchi Luca sui 60 e sui 150 metri, non da meno Noviello Edoardo e Boggian Davide i quali hanno corso sia i 60 e sia i 1000 metri, per le Ragazze anche Vartolo Melanie sui 60 e 1000 metri (dove ottiene il suo primato sulla distanza) e Pagano Fabiana sui 150 e 1000 metri.

    Nel pomeriggio tocca al promettente Rinaldi Mattia nella categoria Allievi il quale, chiamato a correre la specialità dei 300 metri, ottiene una esaltante prestazione piazzandosi al secondo posto nella sua batteria ottenendo così il suo miglior tempo con 37”43 centesimi, migliorandosi di ben due secondi. Runforever!

Vedi anche...