• MEETING CITTÀ DI VELLETRI-18^ MEZZA DEI CASTELLI ROMANI-CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI RAGAZZI

    GARE SAN MICHELE 2016

    01-02 ottobre 2016

    Nonostante la festa padronale di Aprilia per San Michele, la Runforever ha avuto un fine settimana pieno di attività. Si inizia il sabato pomeriggio con i più piccoli dei nostri atleti, la Categoria Esordienti, che a Velletri ha partecipato al MEETING CITTÀ DI VELLETRI, per proseguire la domenica mattina con il settore Master per la 18^ MEZZA DEI CASTELLI ROMANI e nel pomeriggio con la partecipazione ai CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI RAGAZZI/E SU PISTA sempre a Velletri.

    Il Meeting di Velletri ha visto protagonisti nove esordienti, ragazzi che vanno dai 6 agli 11 anni, in diverse gare di corsa, 50 e 500 metri e lanci con il Vortex, attrezzo sportivo utilizzato nelle categorie giovanili nell'atletica leggera come propedeutico per il lancio del giavellotto. I nostri giovani atleti hanno migliorato il loro personale. Nei 50 metri, i fratelli Flavia e Gioele De Min e  Beatrice Carugno, quest'ultima anche sui 500, distanza più lunga della corsa svoltasi per questo incontro, su questa distanza miglioramenti pure per Giorgia Albanese e Tiziano Paoloni.

    Alla gara del lancio del Vortex ha visto parteciparvi e migliorarsi ancora i fratelli De Min, Flavia e Gioele seguiti da Mattia del Piano Valerio Ippoliti Leonardo Nardacci e Simone Pagano.

    Il fine settimana sportivo continuava la domenica mattina con 14 atleti della società che prendevo il via alle ore 9.30 per partecipare alla Mezza Maratona sulla strade del belvedere di Nemi, non capita spesso prendere il via ad una gara con vista del genere, il lago in basso e sopra la città di Genzano. La gara, molto impegnativa, a iniziare dalla partenza in salita passando per il centro di Nemi e proseguiva in discesa verso la Via Appia e attraverso Genzano, Ariccia, Albano continuava sulla via Galleria di sotto per Castel Gandolfo, qui all'angolo della bellissima Villa Pontificia si svoltava a destra e si proseguiva su uno strappo di 200 metri veramente impegnativi, tanto da osservare alcuni atleti camminare, per via Galleria di sopra, strada costeggiava il lago di Albano fino a svoltare a destra alla rotonda di via dei Laghi, per proseguire sempre in salita, tranne gli ultimi tre chilometri, verso l'arrivo a Nemi.

    Buoni i tempi dei nostri, molti impegnati nella preparazione della Maratona, il primo ad giungere al traguardo è stato Emanuele Battaglia in 1h25'34" seguito dal Salvatore Zarbo in 1h26'35" entrambi a premio come 6^ di categoria, Gianluigi Bianchini in 1h30'23", Florio Flamini, che sta attraversando un periodo di splendida forma anche grazie hai suggerimenti del nutrizionista, 4^ di categoria 1h32'33", seguito dall'ultra maratoneta Sadiddin Absi anche lui a premio come 7^ di categoria in 1h35'15", seguito da Franco Vartolo in 1h40'50", Massimiliano Nardacci 1h44'16", Claudio Cordella 1h45'04", Massimo D'Agostino 1h45'26" in netta ripresa dopo lo stop forzato per l'infortunio al braccio, Umberto Bracci 1h51'52", Giovanni Kiramarios 1h54'47", Giovanni Fiore 1h58'22", seguito da l'unica donna della Runforever, la tenace e forte Fabiola Vulpiani 1h58'57" e in fine a chiudere il gruppo degli atleti Runforever il nostro artista Fabio Giuli 2h26'16". Alla fine abbiamo chiesto un commento della gara e tutti i partecipanti sono concordi che una tra le più belle Mezze Maratone corse anche se impegnativa.

    La domenica della Runforever non poteva finire qui, e infatti dalle ore 15 iniziava l'impegno più arduo per i nostri ragazzi del settore giovanile con la partecipazione, sempre a Velletri, ai "CAMPIONATI REGIONALI INDIVIDUALI RAGAZZI/E SU PISTA". Grande partecipazione con la presenza di oltre 500 atleti provenienti da tutto il Lazio, i nostri giovani atleti della categoria hanno partecipato nelle diverse discipline dell'atletica leggera, dalla corsa con i 60  Davide Boggian, Edoardo Noviello, Fabiana Pagano, Luca Marzocchi, Raffaele Fiore e Sara Anselmo l'unica ad aggiudicarsi una medaglia classificandosi 6a con 8"81 e i 1000 metri Davide Boggian e Fabiana Pagano, per passare al Vortex Edoardo Noviello alla marcia, al salto in lungo Davide Boggian, Melanie Vartolo, Luca Marzocchi e Raffaele Fiore, per finire nel salto in alto con Sara Anselmo anche qui a medaglia passando l'asticella a 1. 34 e classificandosi al 5^ posto. Un fine settimana impegnativo per tutta la società è in particolare per chi dietro ad entrambi, settore giovanile e master, ma la gioia e la soddisfazione di vedere i nostri atleti, tutti, sorridere alla fine di una gara corta o lunga che sia ci gratifica per il lavoro che stiamo mettendo riportare l'atletica leggera, sport duro ma pieno di soddisfazioni. La società invita tutti gli iscritti e loro familiari al prossimo appuntamento sociale al "Il bosco village".