• IX PER ANTIQUA ITINERA

    04 maggio 2014

    Attraverso le vie di un tempo” … non c'è titolo più suggestivo per una gara podistica! Gli atleti Runforever hanno corso i 10 Km (o poco meno) di Ostia Antica, quasi esclusivamente su terreno sterrato, ma pianeggiante, percorrendo il borgo storico, lungo gli scavi archeologici ed immersi nella Riserva Naturale Statale del Litorale Romano. Uno scenario naturale dai colori, dai profumi e dagli odori di una volta e se non fosse stato per gli aerei in fase di decollo o atterraggio all'aeroporto di Fiumicino, che numerosi hanno solcato il cielo sopra i circa novecento runners partecipanti, davvero poteva pensarsi di correre in un'altra epoca. La gara, che sembrava di facile approccio perché senza tratti in salita, non è stata invece priva di insidie, dovute alla gran quantità di buche (spesso nascoste dalle piogge degli ultimi giorni) ed al fondo parecchio sconnesso. Ma i nostri non si sono lasciati ingannare e hanno eseguito tutti una buona prova. E' diventato quasi routinario per chi scrive sottolineare ad ogni occasione la prestazione sempre ottima del “GrilloQuinto Catena, ma tant'è: si è distinto anche oggi, 3^ di categoria con 38'50''. Un grande! E lo stesso vale per Sadiddin Absi che ha chiuso in 38'14''. Spontaneamente si sono formate delle coppie: Pasquale Volpe ed Ivano Caronti hanno chiuso in 44'23''; Renzo Traballoni e Fabrizio Baione in 49'31'' e Giulio Caruso e Milena Mossuccain 55'01'', perché la corsa è anche condivisione. Segnaliamo ancora le prestazioni di Massimiliano Nardacci, Fabrizio Di Domenico, Sergio Foletto e Fabiola Vulpiani, rispettivamente 45'22''; 45'43''; 48'29''; 50'56''. Bravi tutti! All'arrivo una rosa per ogni donna, il ristoro dell'organizzazione ed il ristoro personalizzato Runforever a cura di Fabrizio Di Domenico e Giovanna Squitieri che, oltre a fornire, come sempre, puntuale documentazione fotografica della manifestazione con la collaborazione della figlia Andrea Celeste, ha rifocillato, all'ombra del gazebo della società, i nostri atleti con pane e marmellata, cioccolato, pizza e bevande davvero graditissimi. Sempre molto cara! In chiusura ricordiamo il prossimo appuntamento, questa volta da non mancare anche e soprattutto per lo scopo: “Race For The Cureil 18 maggio per la lotta ai tumori del seno.
    Runforever
    a tutti.

Vedi anche...