I NOSTRI ATLETI ALL'ESTERO

BUDAPEST 2014

NEW YORK 2014

TORONTO 2012

PRADET 2012

VALBONNE 2012

NIZZA 2012

Archivio Articoli
Settore Giovanile

Apertura Sede

La nostra sede all'interno dello stadio comunale "Quinto Ricci" è aperta: orario ESTIVO il LUNEDÌ 16:30 - 18:00,
orario INVERNALE
LUNEDÌ e MERCOLEDÌ 15:30 - 17:00


NEWS DEL SITO

 



Dicono di Noi aggiunto articolo caffè di Aprilia

Pubblicato prima parte del Calendario Sociale Interno

 20.12.2014


ATLETA RUNFOREVER 2014
SADIDDIN ABSI

Il vincitore del Campionato Sociale Interno 2014
MICHELANGELO PAPA

La vincitrice del Campionato Sociale Interno 2014
FABIOLA VULPIANI

Search
Foto

1^ Golden Race RUNFOREVER APRILIA 28/10/2012

FOTO PARTENZA

PRIMI CHILOMETRI

GARA AL TERZO KM

ARRIVO

PREMIAZIONI

Iscrizioni 2015

Benvenuti nel sito dell'A.S.D. RUNFOREVER APRILIA!


CENA SOCIALE 2014

5 dicembre

Bellissima serata a conclusione dell'anno agonistico 2014 della Runforever Aprilia, ci siamo ritrovati tutti insieme a cena presso la Tenuta due Pini, grandi, piccoli e famigliari al seguito per condividere la passione che ci accomuna, occasione speciale per poter ringraziare innanzitutto i presenti e tutti gli sponsor che ci hanno supportato durante l'anno per le principali attività societarie come la 1^ Notturna Apriliana e la 3^ Golden Race con il loro indispensabile contributo. Tantissimi i riconoscimenti agli atleti Runforever, molti a sfondo goliardico, come il premio Giulietta e Romeo alle tante coppie di runner che caratterizzano la nostra Società, premio Promesse ai tanti giovani di ottime aspettative, premio Filippide agli altrettanti maratoneti che durante l'anno hanno concluso almeno una maratona e premio Forrest Gump a Fabrizio Baione per i tantissimi km percorsi in molte gare per tutta Italia. Le premiazioni ufficiali hanno visto la riconferma anche per quest'anno della vittoria di Sadi Absi come ATLETA RUNFOREVER, poi è toccato al Campionato Sociale Interno 2014 con le varie categorie, sia maschili che femminili, ricordiamo i vincitori: Riccardo Volpe e Sara Mastromarino (cat. TM-TF), Gianluigi Bianchini e Cristina Celi (cat. M35-F35), Massimiliano Nardacci (cat. M40), Flamini Florio e Manuela Capomaggi (M45-F45), Claudio Cordella (cat. M50) e Renzo Traballoni (cat. 55). Terminate le premiazioni di categoria si è passati a quelle dei primi tre classificati assoluti: Michelangelo Papa e Fabiola Vulpiani (primi classificati), Quinto Catena e Luciana La Face (secondi classificati) e Salvatore Zarbo-Ivano Caronti con Giovanna Iuliano (terzi classificati). Novità di quest'anno è stata l'introduzione di una riffa che, con la sua spumeggiante estrazione effettuata dalla piccola Giovanna Tufano, ha visto il susseguirsi di tanti premi ambiti come un tablet e un Tom Tom Runner e tanti altri oggetti utili. La serata si è conclusa all'insegna dell'allegria dove tutti hanno sottolineato il fatto di come si sia avvertito un vero e proprio clima famigliare, risultato sicuramente dallo spirito che contraddistingue il gruppo Runforever, grazie a tutti. Runforever.


TERRE PONTINE HALF MARATHON-SATRICUM E DINTORNI

16 NOVEMBRE 2014

La 5^ edizione della Maratonina di Borgo Montello, dedicata quest'anno alla memoria di Francesco Torrente, atleta dell'A.S.D. Centro Fitness Montello (società organizzatrice) scomparso prematuramente, risparmiata dalla pioggia che pure si temeva, ha avuto una buona riuscita in termini di organizzazione e di partecipazione. A margine, una non competitiva di 8 Km, con la festosa presenza di una moltitudine piacevolmente chiassosa di bambini, e la gara degli HandBikers, che si sono cimentati sullo stesso percorso dei “maratonetini”. Tracciato affatto facile, con falsopiani e cavalcavia a rendere più ostici i 21.097 metri da percorrere attraverso l'agro pontino, tra le rovine di Satricum e i vigneti del Casale del Giglio, il tempio di Mater Matuta e i campi di kiwi, quelli gialli, tipici della zona, che hanno avuto un ruolo importante nel “pacco gara”. Quindici gli atleti della nostra società che hanno partecipato: alcuni quasi in allenamento, in preparazione di impegni su distanze più lunghe, altri per misurarsi sui 21 Km, altri ancora per puro spirito decoubertiano. Segnaliamo l'11^ posizione assoluta di Salvatore Zarbo, 3^ di categoria, che in scioltezza ha chiuso in 1h22'06” e l'ottima prestazione di Sara Mastromartino, 2^ di categoria in 1h48'43”. Quanto alle “retrovie”, ci piace evidenziare la sportività e il senso di appartenenza del Presidente Renzo Traballoni e di Fabrizio Baione, che correndo molto al di sotto delle proprie potenzialità hanno scelto di dare una mano a compagne meno esperte sulla distanza. Bravi tutti! In chiusura sia consentita una digressione per encomiare Enrico Andreotti ed Cosimo Andrea De Lucia, portabandiera della Runforever Aprilia alla Maratona di Torino dove, incitati da Enrico Giustiniani, hanno concluso rispettivamente in 2h57'51"  e in 3h40'05", portando a casa un grande risultato. Quella di Montello è stata l'ultima delle gare sociali: tutto è deciso ai fini della classifica. Per laurearsi “Atleta Runforever” c'è invece tempo sino al 30 novembre! Runforever.


LA "MIA" MARATONA DI NEW YORK

2 novembre 2014

Il nostro amico Enrico Giustiniani ci racconta la sua indimenticabile esperienza americana... Con precisione tutta americana, il giorno prima della maratona, ricevo una mail con l’indicazione “Cold, Windy Conditions - condizioni di freddo e vento”, e qui il vento non è il ponentino Romano. L’avventura inizia alle 5 per recarsi al “campo” della partenza. Il termometro segna 3 gradi, si passa il metal detector, siamo tutti allegri, siamo circa in 50.000 accampati e “imbacuccati”. Vedo tanti volontari, tutti ti salutano, ti offrono assistenza e aiuto. Ci saranno quattro partenze da 15.000 runners, ognuna con 5 griglie. Per dare un idea: quattro maratone “di Roma” che partano a distanza di 20 minuti una dall’altra. Ci siamo, alle 9,40 parte la mia “onda”, è la prima, quella con i “keniani”, anche se sono distanti da me almeno trecento metri; ma è il bello della maratona che non ha nessun altro sport: sulla stessa linea di partenza, e sulla stessa strada, corrono insieme il campione del mondo e … l’ultimo dei “pippa-runner”. Si lanciano gli ultimi strati di indumenti per tenerci caldi, mi lascio solo una felpa per i primi km. Ci stringiamo mani, ci auguriamo “good luck”, buona fortuna, con il vicino, anche se di un'altra nazione, siamo tutti “runner”, tutti molto “carichi”. L’emozione e forte. Ecco lo sparo del via, e anche qui lo “sparo” è una cosa seria, è un vero cannoncino con quattro soldati in divisa attorno. Si parte, si comincia con il ponte di Verrazzano, nell’unico giorno dell’anno che chiude alle macchine, circa 2 km di cui il primo in leggera salita. Appena sopra, sento i tiranti di metallo del ponte fischiare, anche le gambe “sbattono” per il vento, sono tutti molto silenziosi, fa veramente freddo. Appena arrivati alla fine, lancio la felpa e ora brilla la mia maglietta gialla “runforever”. Ci accoglie il boato della gente, sembra che tutti facciano il tifo per te (e con le “app” del telefonino … anche da casa). Per i primi 7/8 Km si procede su due file parallele, praticamente sono due “onde” di runner che corrono. Vado a sensazione, forse sui 5,20 al km. Sui viali il tifo è incessante, bandiere, cartelli d’incitamento, urla, piccole band musicali, bambini che ti danno “il cinque”, chi ti offre un fazzoletto di carta, chi l’acqua, chi banane. Poliziotti ovunque, le strade sono liberissime e tutte per noi, non si vedono macchine nemmeno nelle vie laterali, una città che si concede totalmente ai corridori. Ogni tanto qualche spettatore si stacca ed incita come nelle salite ripide del giro d’Italia. Qualche runner si lancia sul pubblico ad abbracciare qualcuno, forse amici o semplici connazionali. Il percorso è pianeggiante, ogni miglio (km 1,609), un rilevamento e un rifornimento lungo almeno cento metri. Scelgo di contare le miglia, invece che i km… sembrano di meno … sono “solo” 26,200. La mezza maratona è sul ponte Queensboro, temuto dai corridori per il suo dislivello, per la mancanza di supporto di pubblico e per il vento gelido. Proseguo in media maratona, obiettivo 3h50. Ora c’è un bel sole si corre la First Avenue a Manhattan un lungo rettilineo fino al Bronxs. Al 32 km comincio a sentire i primi dolorini, cambio l’assetto della corsa cerco di aiutarmi con le braccia e accorcio un po’ la falcata, ai rifornimenti rallento di più. Mi rendo conto che ora sono sui 6 al Km, ma qui non si può “camminare”, no, con tutto questo pubblico che ti incita: no! Continuo con questo passo, dal Bronx si ritorna a Manhattan, calo ancora, ma ora siamo sulla “quinta strada” che ci porterà fino a Central Park e al traguardo. Non riesco nemmeno a sorridere ai fotografi, mi è scesa la mandibola dalla fatica, le gambe ogni tanto danno un accenno di crampi. Qui il pubblico è ancora più numeroso, è un urlare continuo, un tifo mai visto, da stadio. Manca poco al traguardo, si entra dentro il parco per il saliscendi finale … soprattutto il “sali” è una tortura, in pochi camminano, magari vanno lentamente, ma sono tutti molto concentrati. Ecco la svolta finale, passo l’ultimo miglio … poi l’ultimo km… poi l’ultimo “mezzo miglio”, si esce per un tratto dal parco per poi rientrare. Ora mancano quattrocento metri, accelero per lo sprint, so già che non farò il tempo previsto, ma devo arrivare di slancio sul traguardo. Già penso dentro di me “mai più questa tortura”. Appena arrivi ti mettono subito la medaglia al collo e tutti si congratulano con te come se fossi arrivato “primo”. Incredibile la spontaneità degli americani, ho anche recuperato un sorriso magico e smagliante, mi incammino verso l’albergo felice come una Pasqua per aver addentato la “grande mela” di New York…. E già penso: dove farò la prossima maratona? Grazie Enrico per aver rappresentato al meglio la Runforever Aprilia sulle strade della Grande Mela..


LA CORSA DEI SANTI

1 NOVEMBRE 2014

Sport e solidarietà di nuovo di pari passo: la VII Edizione della Corsa dei Santi, promossa dalla Fondazione Don Bosco Nel Mondo, è stata legata all'impegno contro l'ebola, il terribile virus che sta dilaniando l'Africa e spaventando l'intero pianeta. Il percorso tra i più suggestivi in assoluto: chi ha avuto la fortuna di partecipare ha potuto godere lungo i 10,5 Km di tracciato dei monumenti più belli della capitale: San Pietro, Castel Sant'Angelo, Campidoglio, Teatro di Marcello, Tempietto di Vesta, Colosseo, Santa Maria Maggiore, Altare della Patria e qualcuno sicuramente sfugge a chi scrive. Massiccia la presenza degli atleti Runforever Aprilia: complici l'inserimento della manifestazione tra le gare sociali, la splendida mattinata di sole e il fascino che la Corsa dei Santi esercita su chiunque abbia mai indossato un paio di scarpette da running, in 32 (due alla non competitiva) hanno partecipato con buoni risultati, nonostante la gara in sé, non priva di insidie, non consentisse prestazioni eccezionali. Ad ogni modo tra gli uomini ottime le prove di Michelangelo Papa (37'14” - RT 37'11”), Quinto Catena (41'16” - RT 40'37”), Emanuele Battaglia (42'45”- RT 42'25”) e Ivano Caronti (42'48”- RT 42'27”). Tra le donne sempre eccellente Luciana La Face (49'23” - RT 49'10”), mentre un'emozionata Fabiola Vulpiani a termine gara ha raccontato di essere stata trascinata al suo miglior tempo della stagione sulla distanza (50'39” - RT 50'22”) dall'incoraggiamento del compagno di squadra nonché consorte Massimiliano Nardacci. Segnaliamo anche la buona prestazione di Daniele Severini (55'20”- RT 53'43”) che ha partecipato nonostante un fastidioso problema fisico. Gran parte dei restanti ha semplicemente corso insieme in allegria, infischiandosene per una volta dei tempi e divertendosi tantissimo. Archiviata alla grande anche questa prova, già ci si proietta verso la mezza maratona di Borgo Montello, domenica 16 novembre, una buona occasione per cimentarsi su distanze più impegnative. Runforever.


3^ Golden Race RUNFOREVER APRILIA

26 OTTOBRE 2014

Nonostante l'ora solare, malgrado lo slittamento della partenza dalle 9.30 alle 11.00 per motivi di ordine pubblico, benché non sia stato possibile garantire l'assoluta mancanza di traffico per tutto il percorso con grande rammarico degli organizzatori che se ne scusano, in particolare con i partecipanti della passeggiata non competitiva, anche la 3^ edizione della Golden Race Ruforever Aprilia può essere archiviata con soddisfazione. I 14 Km di tracciato su giro unico extraurbano pianeggiante ed asfaltato, con tante persone sull'uscio di casa tra il perplesso, l'incuriosito ed il divertito ad incoraggiare i 320 runner, hanno visto vincitori per il secondo anno consecutivo Diego Papoccia della Pam Morolo con 49'43” e Annalisa Gabriele degli Amatori Villa Pamphili con 55'05”. E gli atleti che giocavano in casa non sono stati meno convincenti. Fra i 29 in gara si sono distinti: Salvatore Zarbo 3^ di categoria e 9^ assoluto in 53'31”; Riccardo Volpe 1^ di categoria e 10^ assoluto in 53'48” e Quinto Catena 1^ di categoria e 32^ assoluto in 56'40”. Molto bene anche Giuseppe Tarantino e Luigi Bianchini che insieme hanno concluso in 58'30”. Brave le donne, in particolare Sara Mastromarino 1h9'01”, Cristina Celi 1h10'48” e Fabiola Vulpiani 1h15'04". Ma il plauso va soprattutto, ai ragazzi del settore giovanile con i loro genitori, agli atleti Runforever (e sono stati molti) che hanno rinunciato a correre per mettersi al servizio della buona riuscita della manifestazione che, in virtù di tanta abnegazione, non poteva non concretizzarsi. Con gioia segnaliamo la bella esperienza della passeggiata non competitiva “2° Cammina Con Noi”, svoltasi a margine dell'evento agonistico e partecipata da molti bambini entusiasti. In conclusione un ottimo ristoro finale, di quelli che non si vedono tanto in giro ci è stato detto. Un ringraziamento particolare agli SPONSOR anche in questa occasione vicini all'Associazione, agli ATLETI PARTECIPANTI che malgrado l'ora hanno onorato la nostra gara. GRAZIE vi aspettiamo alla prossima edizione. Runforever.

CLASSIFICA della 3^ Golden Race Runforever Aprilia

Foto della 3^ Golden Race Runforever Aprilia

ALTRE FOTO

Link per le foto di Romacorre della 3^ Golden Race Runforever Aprilia


Nome e Cognome: Fondazione Come Noi
E-mail: spadiv@gmail.com
Oggetto: Rinmgraziamenti
Messaggio: Al Presidente Associazione Sportiva “Runforever Aprilia”
Un caloroso ringraziamento, a nome di tutti i soci, per la donazione ricevuta nell’ambito della manifestazione sportiva “Notturna Apriliana”, svoltasi Venerdì 27/06/2004, in P.zza Roma.
E’ stata una bella serata di sport, agonistico e non, di solidarietà concreta che rafforza il legame con la nostra città.
La donazione ricevuta è un nuovo tassello che rafforza la realizzazione del Progetto “Una Mensa per i Poveri, nella città di Aprilia”.
Il Presidente
Giovanni Annino
Aprilia 28/06/2014

GRAZIE DI CUORE A TUTTI I PARTECIPANTI E A QUANTI HANNO COLLABORATO ALLA PRIMA NOTTURNA APRILIANA

Classifica


PRIMA NOTTURNA APRILIANA

27 giugno 2014

Metti una sera d'inizio estate ad Aprilia, metti una marea gialla all'ombra della chiesa di San Michele Arcangelo, metti la passione, il lavoro, l'impegno, l'entusiasmo, la gioia, la partecipazione, lo sport. Metti Renzo Traballoni, Gianni Greco, Ivano Caronti, Giovanna Squitieri, Flora Mastrocicco, Luana Seminara, Gianna De Filippis e tutti quelli che dimentichiamo, l'elenco è lungo. Metti le donne e gli uomini della Runforever. Metti il supporto degli SPONSOR SEMINARA e ATHLETICS. Metti un'organizzazione perfetta è stato detto. Metti un percorso di 8 Km, tre giri su circuito urbano pianeggiante, metti l'incoraggiamento degli apriliani, metti pure qualche protesta di automobilisti impazienti. Metti i primi tre uomini (Tayeb Filali ASD Centro Fitness Montello 25'46''; Mario D'Ercole ASD Centro Fitness Montello 26'40''; Mauro Sciullo ASD Podistica Pontina 26'44'')e le prime tre donne (Alessandra Frezza CA.RI.RI. 30'39''; Luminita Lungu G.S. Bancari Romani 31'29''; Laura Ciccacci G.S. Bancari Romani 32'55''). Metti 42 magliette gialle, metti i veterani e le new entry, metti quelli bravi e quelli che si divertono. Metti Enrico Andreotti (10^ assoluto, 2^ di categoria, 28'01''), Riccardo Volpe (2^ di categoria, 28'57''), Quinto Catena (2^ di categoria, 30'45''),Savatore Zarbo (3^ di categoria, 29'36''), Luciana La Face (1^ di categoria, 37'30''), Sara Mastromartino (3^ di categoria 37'45''), Cristina Celi (3^ di categoria, 38'10''), Fabiola Vulpiani (3^ di categoria 39'59''). Metti i piccoli atleti Runforever e le loro famiglie, metti la non competitiva, metti gli sguardi, i sorrisi, gli abbracci. Metti una rosa gialla avvolta in tulle blu per ogni donna, metti i biscotti di Giovanna Iuliano. Metti il premio società devoluto alla Fondazione "Come Noi" Onlus. Metti gli occhi lucidi di Quinto Catena accolto dall'ovazione dei compagni al momento della premiazione… Anche questo è stata la Prima Notturna Apriliana, il resto non lo si può raccontare, lo porteremo nella mente e nel cuore. Alla prossima. Runforever.


VIII TROFEO CITTA’ DI TELESIA

15 giugno 2014

Gli organizzatori della 10 Km internazionale “VIII Trofeo Città di Telesia” avevano previsto docce nebulizzanti al km 4, al km 6.5 ed al km 8.5: la pioggia battente ne ha reso superfluo l’uso. Si temeva il gran caldo ed invece un violento acquazzone, scatenatosi poco prima della partenza, ha accompagnato gli atleti partecipanti per tutto il tragitto, rendendo davvero difficile arrivare fino in fondo. Molti i top runners in gara, primi i soliti noti, il più simpatico e disponibile la “leggendaGiorgio Calcaterra incontrato in mattinata, sempre prodigo di consigli e suggerimenti. La Runforever Aprilia ha partecipato con 11 corridori: al termine di una giornata aggregativa, di condivisione e di scambio, stoici non si sono fatti scoraggiare dai malumori di Giove e più forti delle condizioni meteo, davvero improbabili, hanno corso dando il meglio di sé. Un nome su tutti, questa volta di donna: Luciana La Face, che ha concluso, nelle condizioni appena descritte, in 47'26", 3^ di categoria, 44^ donna. Prestazione “monstre”! Sempre eccellenti le performances di Sadiddin Absi (135^ assoluto) e Quinto Catena (4^ di categoria), ma ottimi anche i risultati di Ivano Runner Caronti, di Andrea De Lucia e Giovanna Iuliano (che giocavano in casa), Moreno Sabbatini (all’arrivo con un buon 48’31") anticipato di poco dal Presidente Mr Renzo Traballoni, questi forse un po’ distratto da questioni burocratiche e di regolamento, ma comunque in forma. Bravi anche Fabrizio Baione e Milena Mossucca. Menzione speciale “cuore e altruismo” ad Andrea Giuliani, sempre pronto a dare una mano ai compagni in difficoltà. Un ringraziamento al gruppo di amici e parenti che hanno seguito e sostenuto i nostri atleti, a Giovanna Squitieri per l’organizzazione ed il servizio fotografico, ed alla gente lungo il percorso che, nonostante il maltempo, ha incoraggiato con calore tutti i partecipanti. Alla prossima! Runforever.


IV PROVA DEL TROFEO ESTIVO AHTLETICS

 

01 giugno 2014

A Cecchina, in una bella cornice di pubblico, presenti molti genitori che hanno riempito gli spalti dello stadio, il 1° Giugno, la Runforever Aprilia, con i suoi atleti più giovani ha partecipato alla “IV prova del TROFEO ESTIVO AHTLETICS Campionato Provinciale Prove multiple Esordienti e Ragazzi”, manifestazione organizzata da Fidal Roma Sud che vede il suo Presidente, Daniele Troia, sempre più impegnato a promuovere l’atletica leggera sul territorio.
La Runforever ha partecipato alle prove di:
Triathlon (corsa 60 e 300 metri più getto del peso 2 kg) con la categoria Ragazzi/e: ottima prova di Luca Palmieri che ha chiuso il Triathlon con 1327 punti, 3^ su 25 partecipanti; bravi anche Christian Carminati 6^ e Davide Di Petrillo 17^.
Andrea Celeste Caronti ha chiuso con 1606 punti, 9^ su 30 partecipanti.
Triathlon (corsa 50 e 300 metri più Vortex) con la categoria Esordienti “A”:
buona prova di Giacomo Caputo 36^ su 57 partecipanti, mentre la bravissima Sara Anselmo per soli 8 punti ha perso il podio classificandosi 4^ con 1250 punti.
Biathlon (corsa 50 metri e salto in lungo) con la categoria Esordienti “C”:
brava Elisa Anselmo 16^ su 20 partecipanti.
Anche se non era il suo campionato, Mattia Rinaldi ha corso gli 80 metri posizionandosi 4^ ed ha partecipato al salto in alto, classificandosi 3^.
Bravi tutti i nostri atleti e bravi anche i loro genitori che non fanno mai mancare incoraggiamento e supporto ai ragazzi ed agli allenatori. Grazie sempre. Runforever.

Risultati


 

8^ TROFEO CITTÀ DI NETTUNO

 

01 giugno 2014

Organizzato da APS-S.D. Spiragli di Luce e ASD Podistica Solidarietà, all’interno di quello che era un poligono militare, il 1^ Giugno si è corso l’8^ Trofeo Città di Nettuno Memorial “B.Macagnano” . Tutto il ricavato, detratte le spese, è stato devoluto a finanziare il progetto “un centro estivo per i ragazzi di Spiragli di Luce”. Non è stata una gara semplice: caratterizzata da un avvio molto “polveroso”, si è dipanata lungo un percorso sterrato ed asfaltato a tratti, per tratturi stretti e sentieri sconnessi che hanno messo a dura prova la resistenza dei nostri corridori. E tuttavia, solidarietà a parte, sarebbe valsa la pena partecipare foss’anche soltanto per il passaggio sulla spiaggia, col mar Tirreno di fianco, sotto il filo delle canne da pesca … In venti i “gialli di Aprilia” hanno partecipato alla manifestazione, celebrando (con tanto di foto appesa nel gazebo) l’impresa dei “quattro del Passatore”: Enrico Giustiniani, Gianni Greco, Andrea De Lucia e Sadiddin Absi. Gli ultimi due, indefessi, presenti anche a Nettuno. E l’impresa poteva essere onorata soltanto offrendo ottime prestazioni, che non sono mancate: Quinto Catena 1^ di categoria in 38’19’’, Michelangelo Papa 3^ di categoria in 36’07’’ e Luciana La Face 4^ di categoria in 50’01’’; bravi anche tutti i componenti della nostra società giunti al traguardo. Una gara memorabile, dunque, anche (e soprattutto secondo alcuni) per il ristoro a base di caffè e dolci preparati personalmente dalle nostre due Giovanna (Iuliano e Squitieri) . Sempre grazie alla Sig.ra Caronti per il servizio fotografico. Alla prossima. Runforever.


RACE FOR THE CURE

 

18 maggio 2014

Oltre 60.000 i partecipanti alla 15^ edizione della “Race for the Cure”, la 5 km di solidarietà per sostenere la lotta contro i tumori al seno organizzata dalla “Susan G. Komen Italia” a chiusura di una tre giorni dedicata alla prevenzione svoltasi nel villaggio allestito al Circo Massimo. Oltre 5.000 le “donne in rosa”, atlete che, indossando una maglietta appunto rosa, hanno coraggiosamente testimoniato di stare combattendo contro un tumore al seno o di averlo già sconfitto. La nostra associazione ha partecipato con 20 corridori alla gara competitiva e con due bellissime donne (Giovanna Squitieri e Italia Seminara) alla passeggiata non competitiva. La massiccia partecipazione e gli ottimi tempi hanno consentito alla Runforever Aprilia di classificarsi 19^ su 217 associazioni partecipanti. Bravi tutti i nostri atleti, due le segnalazioni: “TerremotoEnrico Andreotti e “Il GrilloQuinto Catena, entrambi terzi di categoria. Ma il 18 maggio non contavano i tempi, contava la solidarietà che ha vinto. Runforever.


 

100 km DEL PASSATORE

 

24-25 maggio 2014

In questa 42^ edizione della 100 km del Passatore 2014, la Runforever Aprilia ha schierato ben 4 matti convinti e determinati ad arrivare al traguardo e conquistare Faenza, gli atleti che l'hanno rappresentata, in una gara impegnativa e difficilissima ma conclusa da tutti in maniera dignitosa, sono stati, il fantastico veterano Sadiddin Absi , alla sua terza presenza, che giunge all'arrivo in 9h 54' 55", a seguire Gianni Greco in 12h 28' 00", Andrea De Lucia in 14h 12' 19" ed Enrico Giustiniani in 17h 25' 44" ad un certo punto era dato per disperso, ma il gruppo compatto lo ha atteso trepidante al traguardo con una calorosa Ola al suo arrivo, tutti e tre erano alla loro prima esperienza, straordinaria è stata l'assistenza della Caronti Family al completo con Ivano, Giovanna ed Andrea Celeste che ha motivato il suo allenatore ed accelerare negli ultimi km e la stupenda assistenza di Enrico Andreotti , costoro hanno accompagnato, passo passo, lungo i 100 km del percorso, i nostri guerrieri, ma un plauso speciale a tutti coloro che da casa hanno seguito, con il loro meraviglioso incoraggiamento le gesta dei nostri atleti... grazie, grazie, grazie a tutti voi, uno spirito di gruppo eccezionale e superlativo, a dimostrazione che...la Runforever Aprilia c'è sempre!
Runforever


III prova TROFEO ESTIVO ATHLETICS 2014

10 maggio 2014

Nella splendida cittadina di Rocca Priora, nei confini del Parco Regionale dei Castelli Romani, sabato 10 maggio la Runforever Aprilia ha partecipato con i suoi giovani atleti alla “III prova TROFEO ESTIVO ATHLETICS 2014”. Nello stadio comunale “Montefiore” gremito di genitori festanti, che hanno costantemente incitato tutti i piccoli in gara, prescindendo dai rapporti di parentele e dai colori sociali, supportati da Ivano Caronti, che ha contribuito con “l'autorevole simpatia” che lo contraddistingue a gestire i ragazzi sul campo, e da Giovanna Squitieri, che con la sua brava reflex non ha perso nessuna delle immagini salienti della giornata, gli Esordienti e i Ragazzi/e hanno tutti dato prova che con la costanza, l'allenamento e l'entusiasmo si possono raggiungere ottimi traguardi, riuscendo a migliorare se stessi. Questi i risultati dei nostri nella categoria “Esordienti”:
Sara Anselmo (2004) ha corso i 50 metri in 8”25 classificandosi al 7^ posto su 47, mentre nel salto in lungo ha ottenuto la misura di 3,07 metri, piazzandosi 17^ su 40;
Davide Boggian (2004) ha corso i 50 metri in 9”15 classificandosi al 46^ posto su 63, mentre nel salto in lungo ha ottenuto la misura di 3 metri, piazzandosi 26^ su 54; Giorgio Perrina (2005) ha corso i 400 metri in 1’34''68 classificandosi al 33^ posto su 67, mentre nel lancio del vortex ha lanciato a 18,68 metri, piazzandosi 9^ su 62;
Tiziano Paolini (2005) ha corso i 400 metri in 1’42”50 classificandosi al 53^ posto su 67, mentre nel lancio del vortex ha lanciato a 8,45 metri, piazzandosi 54^ su 62.
La menzione particolare va al bravissimo Niccolò Di Tullio (2007) che ha corso la sua prima 400 metri in pista in 1’31”57 classificandosi 2^ su 67, mentre nel lancio del vortex ha lanciato a 12,37 metri, piazzandosi 6^ su 31.
Nella categoria Ragazzi/e: Andrea Celeste Caronti (2001) ha corso i 60 metri in 9”18, posizionandosi 8^ su 35 ed i 300 metri in 49”65, raggiungendo il 9^ posto su 21.
Davide Di Petrillo (2002) ha corso i 60 metri in 9”67, posizionandosi 20^ su 33, mentre nel lancio del vortex ha lanciato a 24,21 metri, raggiungendo il 15^ posto su 24.
La menzione particolare qui va a Cristian Carminati (2001) che ha corso i 60 metri in 8”84, mancando di un soffio il podio, posizionandosi 4^ su 33. Bravo anche nei 300 metri, corsi in 48”59, raggiungendo il 9^ posto su 20.
Molti dei nostri piccoli hanno migliorato il proprio personale, ma sentiamo di dover encomiare tutti, perché, nonostante la giovane età, non sono mai mancati per serietà, impegno e spirito sportivo. Un grazie particolare ai genitori ed alla collaborazione che sempre prestano, senza la quale sarebbe davvero difficile sperare di ottenere risultati di rilievo.
Alla prossima volta.
Runforever.


IX PER ANTIQUA ITINERA

04 maggio 2014

Attraverso le vie di un tempo” … non c'è titolo più suggestivo per una gara podistica! Gli atleti Runforever hanno corso i 10 Km (o poco meno) di Ostia Antica, quasi esclusivamente su terreno sterrato, ma pianeggiante, percorrendo il borgo storico, lungo gli scavi archeologici ed immersi nella Riserva Naturale Statale del Litorale Romano. Uno scenario naturale dai colori, dai profumi e dagli odori di una volta e se non fosse stato per gli aerei in fase di decollo o atterraggio all'aeroporto di Fiumicino, che numerosi hanno solcato il cielo sopra i circa novecento runners partecipanti, davvero poteva pensarsi di correre in un'altra epoca. La gara, che sembrava di facile approccio perché senza tratti in salita, non è stata invece priva di insidie, dovute alla gran quantità di buche (spesso nascoste dalle piogge degli ultimi giorni) ed al fondo parecchio sconnesso. Ma i nostri non si sono lasciati ingannare e hanno eseguito tutti una buona prova. E' diventato quasi routinario per chi scrive sottolineare ad ogni occasione la prestazione sempre ottima del “GrilloQuinto Catena, ma tant'è: si è distinto anche oggi, 3^ di categoria con 38'50''. Un grande! E lo stesso vale per Sadiddin Absi che ha chiuso in 38'14''. Spontaneamente si sono formate delle coppie: Pasquale Volpe ed Ivano Caronti hanno chiuso in 44'23''; Renzo Traballoni e Fabrizio Baione in 49'31'' e Giulio Caruso e Milena Mossucca in 55'01'', perché la corsa è anche condivisione. Segnaliamo ancora le prestazioni di Massimiliano Nardacci, Fabrizio Di Domenico, Sergio Foletto e Fabiola Vulpiani, rispettivamente 45'22''; 45'43''; 48'29''; 50'56''. Bravi tutti! All'arrivo una rosa per ogni donna, il ristoro dell'organizzazione ed il ristoro personalizzato Runforever a cura di Fabrizio Di Domenico e Giovanna Squitieri che, oltre a fornire, come sempre, puntuale documentazione fotografica della manifestazione con la collaborazione della figlia Andrea Celeste, ha rifocillato, all'ombra del gazebo della società, i nostri atleti con pane e marmellata, cioccolato, pizza e bevande davvero graditissimi. Sempre molto cara! In chiusura ricordiamo il prossimo appuntamento, questa volta da non mancare anche e soprattutto per lo scopo: “Race For The Cureil 18 maggio per la lotta ai tumori del seno.
Runforever
a tutti.


 

NUOVA CONVENZIONE

LA RUNFOREVER HA STIPULATO UNA NUOVA CONVENZIONE CON, PIEDEPOINT VIA G. VERDI N° 1 APRILIA.
PER TUTTI GLI ISCRITTI ALLA RUNFOREVER:
• SCONTO DEL 15%, SU ESAME POSTURALE, BAROPODOMETRICO E PLANTARI SU MISURA.
• ESAME BAROPODOMETRICO, CON REFERTO, FINO A 18 ANNI € 20,00 ANZICHE' € 50,00.
RICORDIAMO CHE PER I RAGAZZI FINO A 18 ANNI I PLANTARI SU MISURA, SONO TOTALMENTE A CARICO DELLE ASL.
PIEDEPOINT, Le Basi del Benessere.
Per informazioni ed appuntamenti chiama ora al
06.92.85.55.88
visita il nostro sito www.piedepoint.com
piedepoint@email.it


 

 

 

NUOVA CONVENZIONE

Una bella notizia, la RUNFOREVER APRILIA ha stabilito un'ottima convenzione con il nuovissimo negozio di articoli sportivi, specializzato running, ATHLETICS, situato in via Palermo, 3 a NETTUNO, il nostro amico Simone Proietti, ci informa che, tutti i nostri atleti e familiari compresi, hanno lo sconto fisso su tutte le scarpe, abbigliamento e accessori, tutto l'anno. Oltre alla competenza e alla cordialità troverete: ANALISI DINAMICA DELL'APPOGGIO DEL PIEDE - CONSULENZA TECNICA PERSONALIZZATA - FORNITURA SOCIETA' PODISTICHE - SCARPE CHIODATE - ABBIGLIAMENTO TECNICO PER UOMO, DONNA E BAMBINO. Siamo molto contenti di questa collaborazione in quanto avere un punto di riferimento che ci può offrire assistenza specializzata e materiale tecnico di qualità non fa altro che migliorare e far crescere la nostra Società. Per contattare telefonicamente il negozio: 06.9803433 - 392.3620683, mentre per posta elettronica: info@athleticsrunning.it. RUNFOREVER.